Categorie
Giornata internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità News

3 dicembre 2021 – Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità – Proprio lì, davanti a me

Il 3 dicembre è la Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità, indetta dal 1992 dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, dando continuità all’Anno internazionale delle persone disabili proclamato nel 1981, per promuovere l’inclusione, la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità e combattere ogni forma di discriminazione

Il Ministero della Cultura sostiene l’iniziativa con l’organizzazione di manifestazioni ed eventi in tutta Italia nel rispetto del principio di eguaglianza e libertà di tutte le persone, consapevole dell’importanza di garantire a tutti pari opportunità nella partecipazione e fruizione del patrimonio culturale.

Le attività proposte vogliono sensibilizzare e coinvolgere tutto il pubblico per favorire una cittadinanza attiva e consapevole verso i temi dell’inclusione sociale all’insegna dello slogan Un giorno all’anno tutto l’anno.

La Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia presenta una rassegna di video e cortometraggi che raccontano il nostro territorio e i suoi beni culturali attraverso uno sguardo aperto, attento e sensibile.

I video sono stati realizzati da cittadini con difficoltà di accesso e fruizione al patrimonio culturale (disabilità sensoriali, motorie o cognitive, malattie rare, marginalità linguistiche o culturali, ecc.) che attualmente vivono, lavorano, studiano o soggiornano temporaneamente in Friuli Venezia Giulia.

Hanno aderito all’iniziativa Centri diurni o residenziali di ambito socio-sanitario, cooperative sociali e associazioni di volontariato che accolgono e assistono persone con difficoltà cognitive, psichiche e limiti relativi all’autonomia. Hanno aderito, inoltre, singole persone speciali, amministrazioni pubbliche e interi istituti scolastici realizzando lavori multidisciplinari per ascoltare e dare voce, mettersi nei panni di chi affronta difficoltà e sfide quotidiane. Stranieri, migranti e Centri di accoglienza per minori non accompagnati ci raccontano della voglia di integrarsi, conoscere e comprendere la storia e il patrimonio culturale della nostra regione.

L’iniziativa ha lo scopo di valorizzare il nostro patrimonio culturale e sviluppare una riflessione sulle difficoltà di accesso alla cultura, per mezzo diun progetto che vuole stimolare un sentimento di consapevolezza del patrimonio culturale, contribuire alla sua tutela in modo diffuso e condiviso, incoraggiando e dando spazio e visibilità alla partecipazione e allo spirito di iniziativa personale e collettiva e all’incontro tra le diverse realtà, storie e identità che caratterizzano l’intero territorio regionale.

Tutti i video realizzati dai partecipanti saranno visibili sul sito della Soprintendenza https://www.sabap.fvg.beniculturali.it/ dal 3 dicembre 2021.

Alle ore 17.00 in diretta webinar verranno presentati i protagonisti degli elaborati multimediali e i risultati dell’iniziativa culturale.

Sarà possibile partecipare alla diretta webinar, libera e gratuita on-line,  collegandosi al link:

https://meet.google.com/uko-drwa-edv

Programma: ore 17.00 diretta webinar

Saluti del Soprintendente dott.ssa Simonetta Bonomi

Presentazione dei protagonisti degli elaborati multimediali e dei risultati dell’iniziativa culturale

Morena Maresia

Soprintendenza Archeologia Belle arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia

interventi di:

Monica Bernacchia

Responsabile del dipartimento Comunicazione, Museo tattile statale Omero, Ancona

Marco Berton

Giornalista, Associazione VolonWrite, Comunicazione sociale sulla Disabilità, Torino

Carmen Riccato

Direttrice artistica del Disability Film Festival, Torino

Daniele Fedeli

Professore Ordinario di Pedagogia Speciale, Coordinatore del Corso di Studi in Scienze della Formazione Primaria, Direttore dei Corsi di Specializzazione per le attività didattiche di sostegno, Università degli Studi di Udine


L’evento è inserito all’interno della IX Edizione Biennale Arteinsieme – cultura e culture senza barriereMuseo Omerohttps://www.museoomero.it/educazione/arteinsieme/


Aderiscono all’iniziativa:

ALIS FVG Onlus, associazione disabilità e inclusione, Moimacco (UD) / Cooperativa Sociale Trieste Integrazione a m. Anffas Onlus; gruppo CSE Centro Educativo Diurno, Trieste / Associazione Italiana Tinnitus – Acufene, Mortegliano (UD) / Associazione A.S.D. “Sentimento in Movimento, Percoto (UD) / ASUFC Csre La Terza Via, Udine / CIPART Gruppo artistico della Comunità Nove, Cooperativa Sociale Itaca, Dipartimento di Salute mentale, Udine / CIVIFORM Soc. Coop, accoglienza MSNA, Cividale del Friuli (UD) / L. Clocchiatti, studentessa universitaria con lieve disabilità, grande appassionata d’arte, Remanzacco (UD) / Gruppo Immagine e MiniMu, Museo dei bambini, Trieste in collaborazione con  LYBRA – C’Entro Diurno Campanelle / Associazione Insieme si può, C.S.R.E. “Chiara Aquini”, Reana del Rojale (UD) / Istituto comprensivo, scuola primaria plesso Dante Alighieri, Grado (GO) / ITACA Coop Sociale, Servizio Sirio di Gemona del Friuli e Cavour di Tolmezzo / Muhammad Wajid Abbasi, Videomaker e Youtuber pakistano da 2 anni in Italia, Santa Maria la Longa (UD)  / OIKOS Onlus Il Mondo in Casa, comunità per MSNA, Fagagna  (UD) / OIKOS Onlus Una casa nel Mondo, comunità per MSNA, Torviscosa  (UD) / Partecipa! ODV, Associazione di volontariato per la disabilità, Moimacco (UD) / I Petali ODV, Associazione di solidarietà, Sacile (PN) / Comunità Piergiorgio Onlus, Udine / Il Piccolo Principe, Società Cooperativa Sociale Onlus, Casarsa della Delizia (PN) / Polo Liceale Statale Dante Alighieri, Gorizia / Fondazione Radio Magica onlus insieme a .lab Centro Solidarietà Giovani G. Micesio onlus, Udine / Refugees Public School di Ospiti in Arrivo ODV, scuola di italiano per stranieri, migranti, richiedenti asilo / Gruppo Ragazzi Si Cresce, Comune di Talmassons (UD)


La giornata si svolgerà totalmente in modalità remota in ottemperanza agli sviluppi dell’emergenza sanitaria Covid-19.

INFO: sabap-fvg@beniculturali.it; 0432 504559 – 511056  http://www.sabap.fvg.beniculturali.it/    @SABAP.FVG

Comunicato stampa

Comunicato stampa in lingua friulana

Comunicato stampa in lingua slovena

Locandina

Ultima modifica: 26 Novembre 2021