Categorie
Educazione al Patrimonio Culturale

Porte e portali, esperienze di conoscenza e integrazione

Il progetto si pone nell’area tematica dell’inclusione e dell’accessibilità culturale.

Il progetto prevede il confronto di ragazzi della stessa età ma con storie, culture e lingue diverse. Studenti delle scuole udinesi e i loro coetanei profughi, richiedenti asilo (afghani, pakistani, ecc. attualmente ospiti all’interno di progetti di accoglienza a Udine) si confronteranno partendo dall’osservazione, dalla restituzione grafica e metrica di porte, portali, archi e architravi per riflettere su passaggi e chiusure, differenze e similitudini. Il patrimonio culturale storico della città diventerà opportunità per la comprensione del presente. Gli elaborati realizzati saranno fondamentali per realizzare moste/eventi conclusivi in cui presentare il percorso svolto.

Il progetto Porte e Portali si è sviluppato a partire dall’a.s. 2016 /2020 fino all’a.s. 2019/2020. E’ stato presentato in vari eventi pubblici, convegni e eventi culturali ricevendo premi e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.

The long road to a new life for young Pakistani immigrants di Mohammad Zia Adnan, Herald, maggio 2018, Pakistan   

Ultima modifica: 21 Ottobre 2021